Bitcoin su una lacrima come il prezzo sale alle stelle oltre gli 11.000 dollari

Bitcoin ha appena superato gli 11.000 dollari dopo un’evasione iniziale di oltre 10.000 dollari il 27 luglio. L’asset digitale classificatosi al primo posto è attualmente scambiato a circa $11.105 e non affronterà alcun livello di resistenza fino a $12.300.

Il volume di trading giornaliero è aumentato significativamente

Il volume di trading giornaliero è aumentato significativamente e il grafico è chiaramente rialzista. Attualmente a 83 punti, ma non fermerà i tori, dato che FOMO e uno short squeeze stanno spingendo il prezzo verso l’alto.

Il MACD è anche estremamente rialzista anche sul grafico settimanale. Il livello di resistenza successivo, come detto sopra, è salito a 12.300 dollari. Questo punto di resistenza è stato stabilito nell’agosto 2019 ed è l’unica forte resistenza tra i 12 mila dollari e i 14 mila dollari.

Il grafico settimanale è ora in forte e confermata tendenza al rialzo e la RSI non è ancora eccessivamente estesa. Il volume di trading settimanale è sceso ogni settimana, ma si prevede un aumento significativo alla fine della settimana in corso.

Qual è il prossimo passo per Bitcoin?

Bitcoin sembra aver finalmente raggiunto la mania della DeFi e sta ora distruggendo la maggior parte degli altercoin. Anche il suo predominio è aumentato notevolmente dal 60% al 63,2% in poche ore. Il Bitcoin System sembra seguire di nuovo il mercato azionario globale che ha avuto un rimbalzo simile qualche giorno fa.

Il dollaro è ora estremamente debole, toccando un minimo che non si vedeva dal 2018 contro l’Euro. Molti investitori stanno correndo da Bitcoin vedendo la debolezza del dollaro. I fondamentali a lungo termine sono stati robusti per il Bitcoin per tutto il 2020, con la scala di grigi che ogni giorno compra enormi quantità di Bitcoin.

Anche il numero di monete all’interno delle borse è diminuito dopo il crollo del 12 marzo, indicando che gli investitori sono disposti a detenere il Bitcoin a lungo termine.